Grafie

Grafie, 2021
spray su carta 300g, 29,7×21 cm

Introducendo una riflessione profonda sulla natura dell’esistenza e della memoria, vengono esplorati i concetti di positivo e negativo, presenza e assenza. L’artista sfrutta la dinamica tra presenza e assenza, positivo e negativo, per esplorare concetti di temporalità e percezione. L’esistenza stessa degli elementi fisici presuppone la loro assenza successiva secondo la meccanica della memoria, in cui il ricordo e la presenza del passato si rivelano attraverso la sottrazione e l’assenza.